Menu Chiudi

ALLEGRI PRETENDE IL MASSIMO

I primi giorni del nuovo anno saranno incisivi sulle ambizioni della Juventus nel cammino stagionale progettato da Allegri. I bianconeri riprenderanno l’attività tra due giorni, martedì 8 e chiuderanno definitivamente il capitolo vacanze invernali. Il calendario prevede il primo incontro ufficiale il 12 gennaio a Bologna contro i rossoblu nella sfida degli ottavi di finale di Coppa Italia.


Il ritrovo è fissato per l’8 gennaio ma Cristiano Ronaldo, dopo le vacanze a Dubai dove ha ricevuto il premio di miglior calciatore, è già rientrato a casa. In un video pubblicato su Instagram, il campione portoghese ha mostrato tutta la famiglia intenta ad allenarsi: il figlio Cristiano Junior sul tapis roulant, la compagna Georgina sulla pedana vibrante, CR7 in pausa a filmare.

CALCIOMERCATO JUVENTUS: OCCHI SU TRINCAO!

Nonostante la Juventus sia una squadra solida e compatta, il club bianconero non spreca mai occasione per cogliere le occasioni più interessanti, come il calciatore portoghese Trincao.

Anche i neroazzurri hanno messo gli occhi su questo calciatore, avendo già offerto una cifra di 10 milioni di euro; tuttavia i bianconeri hanno offerto una cifra superiore pari a 15 milioni.

Trincao non è l’unico giocatore che ha catturato l’attenzione della società bianconera, in quanto vi sono anche Aaron Ramsey e Romero.

LE DICHIARAZIONI DI PARATICI ALLA ‘DISC’

Fabio Paratici, il dirigente sportivo della Juventus, in occasione della tredicesima edizione della ‘Dubai International Sports Conference’, è tornato a parlare dell’acquisto dell’ex Real Madrid : Cristiano Ronaldo.

“Ronaldo è Ronaldo, c’è poco da dire. Siamo felici di lui non solo dal punto di vista tecnico. Lavora duramente tutti i giorni ed è un esempio. Perché quando guardi il numero 1 lavorare così, tutti si sentono in obbligo di fare lo stesso. Sulla trattativa che lo ha portato a Torino? Tutto è avvenuto in maniera molto rapida. È stato un trasferimento storico , bisogna ringraziare il presidente e il Real Madrid perché non era facile cedere un giocatore così”.

Il trasferimento di Cristiano Ronaldo alla Juventus è stato un grande successo di mercato che ha avuto un impatto devastante nella Serie A, come dimostrano le prestazioni inanellate dal portoghese in questa prima parte di stagione in Italia.

INZAGHI IN SELLA AL BOLOGNA!

Il mister Filippo Inzaghi sta tenendo duro per i suoi ragazzi, nonostante il fatto che per il Bologna non sia uno dei periodi migliori; è quasi un anno che la squadra non vince in trasferta.

La squadra ha bisogno di acquisti validi, di nuovi giocatori che possano cambiare le sorti di questo club che ha solo 13 punti in classifica.

Inzaghi è un punto di riferimento per questa squadra, ma c’è bisogno che la società si rimbocchi le maniche, che miri qualche buon giocatore da acquistare e da mettere in campo.