Menu Chiudi

JUVENTUS: CR7 E IL SUO OROLOGIO

Cristiano Ronaldo, dopo il match di Champions di ieri contro il Manchester United, ha sfoggiato il suo orologio fatto di diamanti e tutto ciò è stato fonte di attenzione ma anche di molte critiche che hanno assalito il calciatore portoghese.

Al termine del match che si è concluso a favore dei bianconeri grazie al gol di Dybala, CR7 indossava un orologio che pare abbia un valore di quasi 2 miliardi di euro e il tutto ha scatenato sui social stupore e critica.

Si tratta di un Frank Muller 7008 T INV C INV, con 424 diamanti e con oltre 20 carati totali, insomma un lusso per pochi; è stato quindi nominato satiricamente il calciatore più “brillante” dato il quantitativo di brillanti e gioielli che indossa usualmente.

 

CR7 NEWS: IL CAMPIONE PENSA SOLO AL CALCIO

Dopo lo scandalo e le accuse contro Cristiano Ronaldo, il calciatore portoghese ha attraversato un periodo buio dove ha dovuto lavorare con i suoi avvocati per far luce sulle questioni e sulle accuse poste da alcune donne che avrebbe conosciuto in passato.

Nonostante ciò sembra che la forma fisica del calciatore bianconero sia a dir poco perfetta ed è stato lui stesso a dichiarare che ora come ora il suo unico obbiettivo e pensiero è quello di far bene in campo, sia in campionato che in Champions.

Anche il mister Allegri ha confermato le condizioni di Ronaldo “è in ottima forma, è molto sereno e sta lavorando bene”.

 

POLONIA VS ITALIA: 0-1

La Nazionale azzurra c’è. E’ ancora viva. Non è finita come tutti dicevano. Mancini, al culmine della disperazione, ha regalato una vittoria che ci evita la retrocessione in Serie B e manda dritti in quella serie proprio la nazionale polacca. Buona prova dei nostri sicuramente la migliore delle ultime.

La Polonia, ha tenuto bene, il campo, quasi fino all’ultimo. Al fischio finale, tanta era la gioia dei giocatori azzurri e del tecnico Roberto Mancini. Un gioco quella della nostra Nazionale sempre più convincente. Sebbene la strada per un futuro vincente sia ancora molto lunga.

Nella terza partita di Nations League, una bella Italia batte con pieno merito la Polonia per 1-0. Splendido il primo tempo degli Azzurri che prendono 2 traverse (Jorginho e Insigne). Nella ripresa la gara è più equilibrata e viene decisa al 92′ da una zampata di Biraghi. Prossimo impegno il 17 novembre a Milano con il Portogallo.