Menu Chiudi

LAZIO: PROBLEMI CON I TAMPONI

La procura della FIGC sta indagando su dei casi di eventuale violazione dei protocolli da Covid-19 da parte di alcuni giocatori della Lazio, in quanto non si sarebbero subito isolati.

Il protocollo parla chiaro e la procedura immediata è quella di mettersi in isolamento, ma così non è stato fatto: si tratta di Immobile, Strakosha e Leiva che avrebbero disputato una partitella con il gruppo.

D’altro canto, la società biancoceleste non ha comunicato nulla all’Asl Roma 1, in quanto secondo i propri tamponi non risultava nessun caso positivo al Covid-19 e si pensava fossero falsi positivi.