Menu Chiudi

NAPOLI: LA CRISI CONTINUA

In questo periodo stiamo assistendo ad una vera e propria crisi per il Napoli di Ancelotti; lo stile di gioco non è più lo stesso e negli spogliatoi si respira aria pesante.

Nel match con il Genoa abbiamo visto un Napoli spento e per niente aggressivo; sono stati fatti solo 19 tiri in porta e la partita è terminata con uno 0-0.

Al San Paolo c’erano pochi tifosi napoletani a supportare la loro squadra e questo segnala che c’è qualcosa che non va; lo stadio contava appena 22.947 spettatori nella sfida con il Genoa.

JUVE-MILAN: RONALDO CONVOCATO

Adesso sappiamo con certezza che Cristiano Ronaldo entrerà in campo nel match di stasera contro il Milan; i bianconeri sono in forma e Ronaldo in squadra è una garanzia.

Le statistiche parlano chiaro, in quanto la Juventus è la favorita e si prospetta una vittoria senza molte difficoltà, data la situazione dei rossoneri che non è delle migliori.

Il Milan rischia di perdere ancora una volta e di rimanere bloccato a metà classifica, in vista di un’altra difficile sfida con il Napoli; tuttavia il calcio è uno sport imprevedibile dove tutto può succedere.

JUVENTUS: DE LIGT NON CONVOCATO

L’olandese bianconero De Ligt salterà la trasferta di Champions contro il Lokomotiv Mosca a causa di un leggero infortunio; si tratta di una distorsione accusata alla caviglia.

Tuttavia si tratta di un lieve infortunio ed in tempi brevi dovrebbe ritornare in campo, ma sicuramente non sarà convocato per la fredda trasferta in Russia.

De Ligt ha segnato la sua prima rete in serie A con la maglia bianconera nella sfida contro il Torino, ma ora dovrà aspettare un po’ di giorni prima di toccare il pallone. 

CAGLIARI: SI SALE IN CLASSIFICA!

Il Cagliari non ha intenzione di fermarsi e lo ha dimostrato portando a casa l’ennesima vittoria contro un avversario difficile, l’Atalanta.

Nonostante la squadra bergamasca fosse la favorita, il Cagliari ha dominato per l’intera durata del match, vincendo la sfida per 2-0; la partita si è sbloccata con l’autorete di Pasalic, poi il raddoppio con Oliva.

Ora il Cagliari è a quota 21 punti ed è al quinto posto nella classifica, a pari punti con l’Atalanta e ad un solo punto di distacco dalla Roma; la prossima sfida di campionato sarà con la Fiorentina.