Menu Chiudi

SPALLETTI: “SERVONO ARBITRI ESPERTI AL VAR”

Secondo il tecnico dell’Inter Luciano Spalletti sarebbe necessaria la presenza di esperti del Var per valutare in maniera più corretta possibile ogni situazione incerta.

A detta del mister esiste un limite di età per gli arbitri, in quanto dal punto di vista fisico la loro presenza può venir meno, tuttavia la saggezza di un arbitro che svolge questo mestiere da molto anni è fondamentale, in quanto l’esperienza è tutto.

Bisogna aver vissuto episodi di ogni genere per poter essere un arbitro capace di prendere nella maniera giusta qualsiasi decisione e di saper consultare ed utilizzare lo strumento elettronico Var che deve dare delle risposte qualora ci siano dei dubbi decisionali.

PELLEGRINI IN FASE DI RIFLESSIONE!

Pellegrini sta vivendo giorni molto pesanti, in quanto deve prendere una decisione per il suo futuro all’interno del mondo del calcio; il Manchester United gli ha proposto delle cifre che farebbero ragionare chiunque, anche un giocatore come Pellegrini così attaccato alla sua Roma.

Quindi ora si trova di fronte ad un bivio: seguire la sua amata squadra del cuore come hanno fatto Totti, De Rossi e Florenzi rifiutando così cifre stratosferiche, oppure accettare ed abbandonare la Roma.

Il Manchester United è una delle squadre più ricche della Premier League, ma ora spetta a Pellegrini la scelta finale; seguirà la sua squadra del cuore o seguirà somme di denaro più gratificanti?

DI FRANCESCO: “LA ROMA STA CRESCENDO”

Il tecnico della Roma Eusebio Di Francesco durante un’intervista ha affermato con tutta sicurezza che la sua squadra sta crescendo giorno dopo giorno, non solo dall’aspetto tecnico, ma anche mentale e psicologico.

I giallorossi hanno portato a casa una sfavillante vittoria in casa contro la Sampdoria per 4-1, attuando uno stile di gioco semplice e guadagnando facilmente terreno.

Anche Schick ha avuto modo di rifarsi, firmando un gol contro i liguri che da tempo aspettavano sia i tifosi che Di Francesco, “sono contento per lui, gli manca ancora qualcosa ma ha delle qualità importanti” ha detto il mister a fine gara entusiasta per la prestazione dei giallorossi.

MILAN-JUVENTUS 0-2!

I bianconeri hanno portato a casa un’importante vittoria battendo il Milan a San Siro per 0-2; il vantaggio della Juventus è arrivato dopo pochi minuti dell’inizio del match con un colpo di testa di Mandzukich.


Il Milan ha avuto la chance di pareggiare con un rigore, ma purtroppo il tiro di Higuain è stato leggermente deviato dal portiere bianconero ed il pallone è andato contro il palo sinistro, per poi essere spazzato via; al minuto 81 ecco che arriva il raddoppio con la rete firmata da CR7.


Gli animi si scaldano ed Higuain viene espulso dopo aver aggredito l’arbitro per un fallo su CR7; il match si è concluso pochi minuti dopo per 0-2 a favore della Juventus.