Menu Chiudi

CALCIOMERCATO: OFFERTE PER DYBALA

I bianconeri hanno ricevuto svariate offerte per il talento Paulo Dybala, considerato dalla società come un calciatore incedibile; tuttavia le cifre parlano chiaro e stiamo parlando di molto milioni di euro.

Il PSG, il Bayern Monaco e il Manchester City hanno messo gli occhi sul talento argentino e la cifra potrebbe anche toccare il 100 milioni di euro.

Una cifra che potrebbe far cambiare idea alla società bianconera e quindi cedere Dybala durante la stagione estiva.

ALLEGRI PRETENDE IL MASSIMO

I primi giorni del nuovo anno saranno incisivi sulle ambizioni della Juventus nel cammino stagionale progettato da Allegri. I bianconeri riprenderanno l’attività tra due giorni, martedì 8 e chiuderanno definitivamente il capitolo vacanze invernali. Il calendario prevede il primo incontro ufficiale il 12 gennaio a Bologna contro i rossoblu nella sfida degli ottavi di finale di Coppa Italia.


Il ritrovo è fissato per l’8 gennaio ma Cristiano Ronaldo, dopo le vacanze a Dubai dove ha ricevuto il premio di miglior calciatore, è già rientrato a casa. In un video pubblicato su Instagram, il campione portoghese ha mostrato tutta la famiglia intenta ad allenarsi: il figlio Cristiano Junior sul tapis roulant, la compagna Georgina sulla pedana vibrante, CR7 in pausa a filmare.

CALCIOMERCATO JUVENTUS: OCCHI SU TRINCAO!

Nonostante la Juventus sia una squadra solida e compatta, il club bianconero non spreca mai occasione per cogliere le occasioni più interessanti, come il calciatore portoghese Trincao.

Anche i neroazzurri hanno messo gli occhi su questo calciatore, avendo già offerto una cifra di 10 milioni di euro; tuttavia i bianconeri hanno offerto una cifra superiore pari a 15 milioni.

Trincao non è l’unico giocatore che ha catturato l’attenzione della società bianconera, in quanto vi sono anche Aaron Ramsey e Romero.

LE DICHIARAZIONI DI PARATICI ALLA ‘DISC’

Fabio Paratici, il dirigente sportivo della Juventus, in occasione della tredicesima edizione della ‘Dubai International Sports Conference’, è tornato a parlare dell’acquisto dell’ex Real Madrid : Cristiano Ronaldo.

“Ronaldo è Ronaldo, c’è poco da dire. Siamo felici di lui non solo dal punto di vista tecnico. Lavora duramente tutti i giorni ed è un esempio. Perché quando guardi il numero 1 lavorare così, tutti si sentono in obbligo di fare lo stesso. Sulla trattativa che lo ha portato a Torino? Tutto è avvenuto in maniera molto rapida. È stato un trasferimento storico , bisogna ringraziare il presidente e il Real Madrid perché non era facile cedere un giocatore così”.

Il trasferimento di Cristiano Ronaldo alla Juventus è stato un grande successo di mercato che ha avuto un impatto devastante nella Serie A, come dimostrano le prestazioni inanellate dal portoghese in questa prima parte di stagione in Italia.