Menu Chiudi

ALLEGRI: “STO IMPARANDO L’INGLESE”

Ancora molto incerto è il futuro del mister Massimiliano Allegri, dopo il termine della sua esperienza con i bianconeri; 5 scudetti vinti, due finali disputate di Champions e tanto altro, ma ora bisogna vedere al futuro.

Sicuramente è molto probabile che vada fuori dall’Italia, più precisamente in Inghilterra; sembra che il Manchester United abbia mostrato interesse per Allegri e lui ha risposto in un’intervista “sto imparando l’inglese”.

Non è solo il Mnachester City ad aver messo gli occhi su Allegri; ci sarebbe anche il Tottenham; l’ex mister bianconero ha deciso di restare in panchina per un pò, ma è arrivato il momento di tornare in campo.

SAMPDORIA-ROMA: PROBABILE RINVIO

Il match di campionato che vedrà protagonisti la Sampdoria e la Roma rischia di saltare; le eventuali cause del rinvio riguardano una possibile ondata di pioggie sulla città di Genova.

Non è ancora certo il rinvio della partita, ma stando a quelle che sono le previsioni climatiche, sarà segnalata un’allerta meteo sulla città per la durata di tre giorni.

Un eventuale rinvio gioverebbe sicuramente alla Roma, che così avrà ancora indisponibili Dzeko, Under e Mkhitaryan; Perotti potrà essere convocato ma starà in panchina.

MANCINI: TRE GIOCATORI IN ARRIVO PER LA NAZIONALE

L’Italia di Mancini si è qualificata agli europei con tre turni d’anticipo, battendo la Grecia per 2-0; la squadra c’è ma ancora qualche aspetto deve essere migliorato.

Proprio per questo il mister Mancini ha intenzione di puntare su tre giovani talenti su cui ha messo gli occhi da tempo: stiamo parlando di Tonali, Di Lorenzo e Castrovilli.

Molto presto questi ragazzi indosseranno la maglia della Nazionale e Mancini non vede l’ora di farli entrare nel team degli azzurri.

AC MILAN: PIOLI NUOVO ALLENATORE

Non è stato un buon inizio di campionato per i rossoneri, ma nonostante la vittoria con il Genoa, il tecnico Giampaolo è stato esonerato dal suo incarico dopo solo 7 partite.

Il nuovo allenatore del Milan sarà Pioli; tuttavia la società rossonera avrebbe potuto dare più fiducia a Giampaolo dopo la vittoria a Genova, ma non è stato così.

Ora toccherà a Pioli prendere in mano la situazione; il Milan ha bisogno di ripartire e di guadagnare punti in classifica per riprendersi da un inizio negativo.