Menu Chiudi

LAZIO: INCONTRO TRA LA SQUADRA E LOTITO

Il presidente della Lazio Claudio Lotito ha chiesto spiegazioni in merito a questo forte calo che la squadra ha subito da quando è ripartito il campionato; doveva essere una corsa allo scudetto ma così non è stato.

I biancocelesti hanno perso ormai troppo terreno e stanno subendo una sconfitta dopo l’altra; così il presidente Lotito ha deciso di riunirsi con i ragazzi per discutere della situazione.

Lotito tiene tutti a rapporto e si è anche recato presso l’ufficio del tecnico della squadra, Simone Inzaghi, dove è stata tenuta poi una riunione; ora la Lazio ha necessariamente bisogno di ripartire e di guadagnare punti.

HELLAS VERONA-INTER: PAREGGIO PER I NEROAZZURRI

L’Inter di Antonio Conte continua a soffrire e non riesce ad uscire da questo periodo di crisi; un altro pareggio per la squadra che invece ha bisogno di vincere e questo il mister lo sa bene.

L’Hellas Verona è passato in vantaggio ai primi minuti del match, con una rete firmata da Lazovic; ci ha pensato Candreva al gol del pareggio e al 55′ minuto i neroazzurri sono passati in vantaggio grazie all’autorete di Federico Dimarco.

Verso la fine della partita, all’86’ minuto l’Hellas Verona ha pareggiato i conti con la rete di Miguel Veloso; Antonio Conte è ancora molto deluso dai suoi ragazzi che devono necessariamente tornare a vincere.

AS ROMA: PROBLEMI DELLA SQUADRA

Altra sconfitta in campionato per i giallorossi, contro un Napoli voglioso di guadagnare punti e di salire in classifica; ora le due squadre sono a pari punti ed occupano il quinto posto.

La Roma ha assolutamente bisogno di porre rimedio a molti errori che vengono  commessi in campo e la difesa deve essere rafforzata; ora c’è il Milan con il fiato sul collo al sesto posto in classifica, quindi c’è necessità di fare punti.

La prestazione della Roma contro il Napoli non è stata pessima, ma purtroppo questo non basta; c’è bisogno di vincere le partite ed è fondamentale che i ragazzi riacquistino fiducia.

CHAMPIONS LEAGUE: CI SARANNO I TIFOSI?

C’è una remota possibilità che gli stadi vengano riaperti e che i tifosi possano partecipare ai match di Champions League; sull’argomento è intervenuto Aleksander Ceferin, presidente della Uefa.

Ecco quali sono state le parole del presidente Ceferin: “prenderemo una decisione al più presto, entro il 10 luglio; vorremmo che i tifosi fossero presenti, ma non possiamo compromettere la salute di nessuno”.

Le squadre che sono in Champions League hanno bisogno del calore e dell’energia dei loro tifosi specialmente in occasioni come queste, ma è importante prendere la decisione più adatta alla situazione per non mettere in pericolo la salute di nessuno.